Anpas toscana Amatrice
Anpas toscana Amatrice

I volontari di Anpas Toscana, guidati dal responsabile di protezione civile, Egidio Pelagatti, hanno partecipato alla commemorazione svoltasi ad Amatrice a un anno dal sisma che ha devastato il comune del reatino e il centro Italia.

Una iniziativa nata senza i crismi dell’ufficialità, ma che ha visto la partecipazione di circa 80 volontari e volontarie arrivati da tutta la nostra regione. Un mazzo di fiori è stato deposto al monumento in ricordo delle vittime del terremoto, due maglie Anpas con le firme dei volontari presenti sono state donate al sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, e all’ex capo Dipartimento della protezione civile, Fabrizio Curcio.

“La nostra presenza – ha detto Egidio Pelagatti – è stato un gesto spontaneo. Voluto semplicemente per portare la vicinanza dei volontari di Anpas Toscana e Nazionale che hanno vissuto qui per alcuni mesi insieme alla popolazione colpita dal sisma. Ci sembrava il minimo tornare dove avevamo i nostri campi e per essere vicino alla cittadinanza di Amatrice”

Una presenza, quella dei volontari, volutamente in punta di piedi, per testimoniare vicinanza, ma anche disponibilità a sostenere questa popolazione in caso di necessità. QUI la gallery delle celebrazioni.

SHARE