Fratellanza popolare San Donnino nuova sede
Fratellanza popolare San Donnino nuova sede

Dopo anni di idee e progetti nel prossimo mese di Luglio prenderà il via il l’ ampliamento della sede della Fratellanza Popolare di San Donnino. L’associazione trasferì la propria sede nell’attuale edificio di via delle Molina 56 a San Donnino nel 1988 ed oggi a circa trent’anni di distanza ha sviluppato e realizzerà l’ampliamento per adeguare la sede agli attuali servizi offerti alla cittadinanza. Il grande sviluppo socio sanitario dell’Associazione che in questi anni ha visto aumentare sia il numero dei Volontari, diventati oltre 200, sia l’offerta di servizi sociali ed ambulatoriali ha reso l’attuale sede non consona alle attività.

L’opera risponderà alle esigenze dei Volontari e della comunità di poter contare su una sede adeguatamente ampia e confortevole, a norma con le vigenti disposizioni in materia di sicurezza, e in grado di raggruppare in un unico polo i servizi di carattere sanitario esistenti sul territorio. La nuova sede triplicherà gli spazi a disposizione dell’associazione. Un investimento questo che il Consiglio Direttivo negli anni ho ben valutato al fine di renderlo sostenibile e che dopo 18 mesi, il tempo necessario per la costruzione, farà della Fratellanza Popolare San Donnino un vero e proprio centro polifunzionale che offrirà numerosi servizi ai cittadini della frazione e non solo.

Per noi questo è un momento storico” afferma il presidente Alessio Ciriolo  ” Sono oltre 10 anni che parlavamo dell’ampiamento dell’attuale struttura e finalmente siamo arrivati alla presentazione del progetto che anticipa il via di luglio ai lavori. La sede ospiterà tantissimi nuovi servizi per la cittadinanza e renderà l’associazione ancor più al servizio dei cittadini realizzando spazi utili all’attività dei Volontari. L’importo necessario all’ampliamento sarà di oltre due milioni di euro, un grande sforzo che dopo attenta riflessione, abbiamo deciso con forza di sostenere grazie al mutuo che sottoscriveremo. Contiamo anche nell’aiuto  e nel sostegno dei nostri concittadini. Proprio per questo abbiamo lanciato l’hastag #insiemesipuo’

Nella nuova sede troveranno spazio la farmacia comunale, un centro diurno ASL, Ambulatori con spazi più ampi e nuovi servizi, nuovi spazi per il circolo dell’associazione ed anche per i Volontari ”  continua Lucia Chieffo vicepresidente “è uno sforzo importante ma tutti uniti stiamo realizzando un sogno e nei prossimi mesi cercheremo di coinvolgere tutta la cittadinanza in questo sviluppo creando eventi e momenti in cui presentare la nuova struttura. Un grande ringraziamento va anche all’amministrazione comunale che dopo anni in cui l’iter era stato un po’ rallentato ha sbloccato tutti i permessi necessari”

SHARE